Pubblicati da Egidio Maria Eleuteri

Racconti del quotidiano

Nelle sculture di Adriana Montalto vive la bellezza della femminilità e dell’amore. In queste sue figure alte, slanciate, musicali, leggere come ali di farfalla, si amalgama un fascio di linee di forza che innalzandosi verso l’alto, diventano una proiezione di luce nello spazio.

Adriana Montalto alla Triennale di Arti Visive Roma

Soffermandoci sul lavoro scultoreo di Adriana Montalto ci si immerge in un mondo dove vive la bellezza della femminilità e dell’amore. Sono figure alte, slanciate, musicali, leggere come ali di farfalla, ove si amalgama un fascio di linee di forza che innalzandosi verso l’alto, diventano una proiezione di luce nello spazio. Sono opere che raccontano l’omaggio della scultrice ai momenti belli della vita.

Il recupero della memoria

Il recupero della memoria, la personale di Adriana Montalto, costituisce una esaustiva testimonianza sulla produzione artistica degli ultimi anni di questa valida artista di origine siciliana. Adriana Montalto è un’intellettuale attenta ai problemi del quotidiano; attraverso la scultura e la pittura esprime la sua attenzione ad episodi del vivere della nostra società.